Articles

20 Domande con Nydia Han di 6abc

3. Chi ha influenzato la tua carriera?

Mio padre. Mi ha sempre detto che devo trovare la mia passione e poi capire come guadagnarmi da vivere. È un costante promemoria che nutrire l’anima è importante quanto nutrire il corpo.

4. Se non fossi un _ _ _ _ cosa saresti?

Se non fossi un giornalista, sarei un pianista da concerto … o una pop star. Almeno nei miei sogni.

5. 3 qualità che ti hanno aiutato nella tua carriera?

Perseveranza, empatia ed eterno ottimismo.

6. Perk preferito del lavoro?

Uscire con alcuni dei migliori umani che conosco, in particolare gli incredibili fotoreporter con cui lavoro ogni giorno. Sembra che tutti i problemi della vita siano stati risolti durante varie sessioni di terapia in un camion vivo.

7. La parte peggiore del lavoro?

Svegliarsi alle 4 del mattino ogni domenica sometimes e talvolta alle 3 del sabato Saturday e talvolta alle 2 del lunedì al venerdì! ADORO ancorare le notizie una volta che sono sveglio e in movimento, ma quando quella sveglia si spegne, è piuttosto brutale.

8. Cambiamento che vorresti vedere nel tuo settore?

Tante cose, ma una è più diversità nelle redazioni locali. Durante gran parte della mia carriera sono stato la voce americana asiatica solitaria tra lo staff delle notizie. Potremmo usare prospettive più varie, specialmente nel top management, quando decidiamo cosa coprire e come affrontare la nostra copertura. L’altra cosa di cui abbiamo bisogno è più tempo di riflessione. Siamo costantemente in movimento, incontrando la prossima scadenza folle, pubblicando furiosamente sui social media e inseguendo la prossima storia. Credo che piu ‘ tempo potrebbe farci bene.

9. Come ti rilassi dopo una brutta giornata?

Uscire con i miei figli e marito e bere un bicchiere di vino. I bambini mi fanno davvero ridere e offrono sempre una prospettiva così fresca e innocente.

10. Qual è il tuo rituale preferito?

Al mattino, sta prendendo quel primo sorso di caffè e mangiando pane tostato di AVOCADO a pasta madre integrale. Mi piace anche la nostra routine di coricarsi famiglia, che comporta la lettura con i nostri figli a letto, coccole con loro per un po”, e poi un sacco di abbracci e baci prima di infilare in per la notte.

11. Chi vorresti più incontrare?

Sandra Oh. È diventata il mio eroe quando si è inchinata ai suoi genitori e ha detto loro che li amava in coreano quando ha vinto il suo Golden Globe.

12. Quando ti senti più libero?

Quando sono in vacanza e scollegato.

13. Ti fidi di dove la vita ti sta portando?

Hmmm way modo interessante per formulare la domanda. Mentre credo nel destino in una certa misura, credo di più nell’afferrare la vita per le corna e far accadere le cose.

14. Quanto rischio ti piace correre?

È stato facile rischiare quando avevo poco da perdere, e come persona più giovane, ne ho presi molti. Mentre la posta in gioco diventa più alta, mi trovo più titubante. Detto questo, mi piace pensare di avere momenti di coraggio e audacia anche ora. E ogni volta che mi piego al disagio del rischio, sono contento di averlo fatto!

15. Cosa fai nei tuoi tempi di inattività?

Che cos’è il tempo di inattività? Haha, vorrei avere molto più tempo di inattività. Leggevo read leggevo read leggevo read E suonavo il piano.

16. Chi hai invitato a una cena di fantasia? Chiunque sia vivo o morto.

Madonna e Ali Wong.

17. Quando ti innervosisci?

A volte proprio prima di parlare di fronte a un pubblico dal vivo. Sì, anche adesso. E ‘ totalmente diverso dall’essere sulla macchina fotografica. E spesso più piccolo, più intimo è il pubblico, più nervoso tendo a sentirmi, specialmente quando conosco persone nel gruppo. Anche se il PIÙ nervoso che ho sentito in decenni era proprio prima del mio discorso TEDx!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.