Articles

Esplora come un bambino nel Parco Nazionale olimpico

Il Parco Nazionale olimpico mi ha ispirato a cantare Il suono della musica Le colline sono vive al primo sguardo del Monte Olimpo dal prato alpino di fiori selvatici a Hurricane Ridge. Lungo i suoi sentieri, abbiamo camminato in un mondo apparentemente fiabesco di alberi giganti gocciolanti di muschio su una terra coperta di felce. Il mio cuore raggiante vedendo l’eccitazione dei miei figli quando abbiamo scoperto piccole pozze di marea brulicanti di vita marina. Durante un recente viaggio di sci di fondo con i miei tre figli, ho trovato tutto questo nell’angolo nord-occidentale più lontano degli Stati Uniti continentali in una natura selvaggia che unisce tre diversi ecosistemi.

Olympic National Park, Olympic with kids, cosa fare con i bambini nel Parco Nazionale Olimpico,
Scopri i tre ecosistemi distinti nel Parco Nazionale Olimpico, come la costa frastagliata vicino alla spiaggia di Kalaloch. Photo Credit: National Park Service
Divulgazione: Questo post contiene link di affiliazione. Se si fa clic attraverso e acquistare, TravelingMom può ricevere una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi.

Olympic National Park offre oltre 900.000 acri di natura selvaggia per le famiglie da esplorare. La destinazione all’aperto tutto l’anno vanta coste aspre punteggiate da pozze di marea, sentieri nascosti che serpeggiano attraverso foreste pluviali temperate e prati in cima alla montagna profumati di fiori selvatici, il tutto a due ore da Seattle, Washington.

Storia del Parco Nazionale Olimpico

Un capitano britannico diede il nome al Monte Olimpo nel 1700. Anche se, i nativi americani, come i Quinault e gli Hoh, vissero e cacciarono nella penisola per millenni prima dell’arrivo degli inglesi. Theodore Roosevelt protesse la penisola Olimpica come monumento nazionale nel 1909. Dopo una visita nel 1937, Franklin D. Roosevelt designò il monumento come parco nazionale nel 1938.

Più grande abete Sitka del mondo, Lake Quinault Lodge, Parco Nazionale Olimpico con i bambini,
Essere sicuri e escursione al più grande abete Sitka del mondo sul .sentiero di 3 miglia, situato vicino all’ufficio postale del lago Quinault nella parte meridionale del Parco Nazionale Olimpico. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Olympic National Park offre tre ecosistemi distinti da esplorare. Per questo motivo, le Nazioni Unite hanno designato Olympic National Park come riserva della biosfera nel 1976, in seguito proclamando il parco come patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1981.

Foreste pluviali del Lago Quinault e Hoh

Le foreste pluviali temperate del Parco Nazionale Olimpico offrono sentieri ombreggiati grondanti di muschio in ogni tonalità di verde. I miei figli (8, 12 e 13) hanno amato le escursioni lungo i sentieri della foresta pluviale dove ruscelli e piccole cascate rompono il silenzio delle foreste di abeti e cedri.

Esplora come un bambino nel Parco Nazionale Olimpico, le migliori escursioni nel Parco Nazionale Olimpico con i bambini,
Il Parco Nazionale olimpico protegge la più grande foresta pluviale temperata del mondo dove abbiamo trovato alberi grondanti di muschio in ogni sfumatura di verde. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Per vivere appieno Olympic National Park, esplorare un sentiero della foresta pluviale; i miei figli è piaciuto molto. Se limitato nel tempo, il lago Quinault offre più sentieri, un viaggio più breve e un negozio di alimentari per spuntini. Hoh Rain Forest offre un centro visitatori anche se non concessioni. Non si può sbagliare con entrambi in quanto entrambi sono incredibili e offrono escursioni in famiglia.

Le spiagge del Parco Nazionale Olimpico

Il Parco Nazionale Olimpico tocca la costa del Pacifico a ovest, 45 minuti a nord del lago Quinault. Piscine di marea e spiagge frastagliate dominano il paesaggio e deliziano le famiglie. Fermati alla Kalaloch Ranger Station (aperta stagionalmente) per uno speciale libretto Junior Ranger da completare mentre esplori la spiaggia e guadagna una patch.

Esplorare come un bambino nel Parco Nazionale Olimpico, Parco Nazionale Olimpico con i bambini, I posti migliori da visitare con i bambini nel Parco Nazionale Olimpico,
Le spiagge del Parco Nazionale Olimpico offrono paesaggi aspri e opportunità di piscina di marea che i miei bambini amavano; non perdetevelo. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Avrai opzioni di piscina di marea a Rudy Beach e Beach 4. Controlla gli orari giornalieri della marea alla stazione dei ranger. I miei figli sono scappati sulle rocce e guadato attraverso acque poco profonde per esplorare le pozze di marea. Abbiamo trovato limpe a coste, cirripedi di ghianda e anemoni verdi giganti; i miei figli hanno adorato questa esperienza e ne hanno parlato per giorni.

Kalaloch Beach offre un campeggio, sistemazioni e un ristorante nonché un’ampia spiaggia sabbiosa. Ruby Beach offre più parcheggio di Beach 3 o Beach 4. Ho preso un cestino da picnic e ci siamo goduti il pranzo sulla spiaggia.

Esplora il Parco Nazionale olimpico come un bambino, cosa fare con i bambini nel Parco Nazionale Olimpico, le migliori piscine delle maree sulla costa occidentale,
Le piscine delle maree offrono ai bambini l’opportunità di osservare la vita marina da vicino. Gli anemoni verdi giganti e le zoppette a coste sono facili da individuare anche per i più piccoli. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Lake Crescent

Lake Crescent si trova nella parte settentrionale del Parco Nazionale Olimpico, 20 miglia a est di Port Angeles, Washington. L’acqua blu glaciale del lago Crescent incontra la foresta sempreverde circostante per una posizione perfetta.

Chiedi una guida alla Storm King Ranger Station, come stazione di informazione e punto di partenza per diverse escursioni. Escursione a Marymere Falls (.sentiero di 9 miglia, solo andata) dalla stazione Storm King Ranger per una vista mozzafiato della cascata di 90 piedi. I momenti nel tempo Sentiero natura è un .loop di 6 miglia che è solo la lunghezza giusta per i bambini piccoli.

Sol Duc Hot Springs

Dopo una lunga giornata di escursioni, mi sono fermato per un bagno nelle sorgenti termali ricche di minerali a Sol Duc Hot Springs Resort. Immergi le dita dei piedi (e altro ancora) nella piscina di acqua dolce per famiglie (78F) per i bambini con le sue tre piccole piscine (99F-104F), spogliatoi, un ristorante, cabine e camere lodge.

 Parco Nazionale Olimpico con bambini, Piscina Sol Duc, consigli per Parco Nazionale Olimpico con bambini,
I bambini hanno bisogno di una pausa in piscina? Il Sol Duc Hot Springs offre una piscina d’acqua dolce per i bambini mentre la mamma assorbe le sue gambe affaticate nelle sorgenti termali. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

I miei figli hanno trascorso la maggior parte del loro tempo nella piscina di acqua dolce mentre mi rilassavo nelle sorgenti calde. Ho tenuto gli occhi sui miei nuotatori mentre ammollo. I bambini sotto i 4 anni devono rimanere nella piscina termale più fresca.

Le terme di Sol Duc sono aperte dalle 9: 00 alle 21: 00 durante l’estate e chiudono alle 20: 00 in primavera e in autunno. L’ingresso per gli adulti è di $14.00, i bambini da 4 a 12 è di $10.00, bambini 3 e sotto ingresso gratuito; uno sconto crepuscolare disponibile nelle ultime due ore.

Hurricane Ridge

Hurricane Ridge offre ai visitatori l’unico punto di vista accessibile delle Montagne Olimpiche. A 17 miglia di auto da Port Angeles, controlla l’Hurricane Ridge Visitor Center con film introduttivo e concessioni situate nelle vicinanze.

I fiori selvatici alpini ondeggiano nelle brezze di montagna rendendo Hurricane Ridge uno dei preferiti dai visitatori. Il picco torreggiante del Monte Olimpo sorge 7,980 piedi come il punto più alto del Parco Nazionale Olimpico come parte della catena montuosa olimpica. Dai un’occhiata ai 266 ghiacciai dell’Olympic da questa vista sulla cima della montagna.

 Trascorri diversi giorni esplorando il Parco Nazionale Olimpico, è impossibile vederlo in un giorno.
I miei figli hanno apprezzato le miti temperature estive che ci hanno permesso di esplorare tutto il giorno. Con sentieri per escursioni nella foresta pluviale, piscine d’acqua dolce e spiagge aspre con piscine di marea, Olympic National Park è in cima alla nostra lista di parchi nazionali preferiti. Credito fotografico: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Bambini al Parco Nazionale Olimpico

Il programma Junior Ranger offre alle famiglie un modo per scoprire insieme un sito del parco nazionale. Olympic National Park offre ai bambini diverse patch Junior Ranger e distintivi per guadagnare durante la loro visita.

Raccogli gli opuscoli Junior Ranger del Parco Nazionale Olimpico presso i centri visitatori e le stazioni ranger. I bambini possono controllare un pacchetto di scoperta in un centro visitatori, uno zaino pieno di guide di campo, binocoli e lenti d’ingrandimento per aiutare a esplorare più a fondo il Parco Nazionale Olimpico.

Olympic National Park with kids, Ocean Stewards Junior Ranger Badge, tide pools with kids
Olympic National Park offre un nuovo programma per i bambini di esplorare le sue spiagge. Il programma Ocean Stewards Junior Ranger aiuta i bambini di 4 anni e più a imparare, esplorare e proteggere la sua delicata vita marina. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Per il National Park Centennial, Olympic National Park ha lanciato una nuova patch per Junior Rangers per guadagnare. La patch Ocean Stewards guida i bambini 4 e fino attraverso la diversa vita marina nel parco.

Alloggio nel Parco Nazionale Olimpico

Durante la mia visita al Parco Nazionale Olimpico, ho soggiornato al Lake Quinault Lodge, situato sul bordo meridionale del lago Quinault nella Foresta Nazionale Olimpica. Presentato nella serie PBS, Grandi logge dei parchi nazionali, offre servizi moderni e attività per bambini in un ambiente adatto alle famiglie.

Parco Nazionale Olimpico per bambini, Lake Quinault Lodge, Luoghi di soggiorno nel Parco Nazionale Olimpico, esplorare il Parco Nazionale Olimpico con i bambini,
Il Lake Quinault Lodge offre un ambiente storico e splendide viste sul lago, una sala giochi, una piscina coperta riscaldata, barche a noleggio e sentieri escursionistici. Photo Credit: Catherine Parker / National Parks TravelingMom

Le sistemazioni sul lato nord del Parco Nazionale Olimpico includono opzioni dal rustico al raffinato. Lake Crescent Lodge offre camere graziose in un lodge storico. Log Cabin Resort offre cabine campeggio per famiglie e kayak. Vuoi stare più vicino alla piscina termale? Le sorgenti termali di Sol Duc si adatteranno a quel disegno di legge.

Parco Nazionale Olimpico in un giorno

A causa delle dimensioni immense del parco, non cercare di vedere tutto in un giorno. Invece, concentrati su un’area per il giorno, come Hurricane Ridge o Lake Quinault. Ognuno offre escursioni, concessioni, e centro visitatori o stazione ranger. Entrambi sono a due ore di auto da Seattle.

Arrivare al Parco Nazionale Olimpico

Il Parco Nazionale Olimpico si trova sulla penisola olimpica, a ovest di Seattle, Washington. Port Angeles e Forks, Washington, offrono servizi per i viaggiatori, come gas, generi alimentari e alloggio al di fuori del parco.

La stazione dei ranger della foresta pluviale di Quinault all’ingresso meridionale del Parco Nazionale Olimpico si trova a 146 miglia dall’aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma (MARE o SeaTac come lo chiamano i locali). Hurricane Ridge Visitor Center nella parte nord-est del parco è 147 miglia di distanza dall’aeroporto.

Una macchina è preferito per esplorare il parco, nessun trasporto pubblico affidabile intorno al parco, tra cui Amtrak. Anche se le compagnie turistiche private offrono tour.

Come muoversi Olympic National Park

Olympic National Park è aperto 365 giorni all’anno e 24 ore al giorno. Usa un pass annuale America the Beautiful (8 80) o acquista un pass di 7 giorni per $25 per veicolo.

I Parchi nazionali olimpici non sono un parco drive-through, il che significa che le strade non dividono in due il parco. U. S. Route 101 avvolge la penisola Olimpica e parco strade vicolo cieco alle stazioni ranger o centri visitatori.

Suggerimenti da un TravelingMom:

  • Le strade non dividono in due il Parco Nazionale Olimpico.
  • Preparati alla pioggia, porta sempre le giacche antipioggia.
  • Se si nuota alle sorgenti termali di Sol Duc, limitare il tempo in cui i bambini si immergono nelle piscine termali, di solito un’ora è sufficiente.
  • Una piscina (78F) si trova accanto alle piscine ammollo — grande per rinfrescarsi.
  • Le sorgenti termali di Sol Duc hanno un debole odore di zolfo che potrebbe infastidire alcuni bambini.
  • Olympic National Park è una destinazione tutto l’anno attraverso alcuni centri visitatori possono chiudere stagionalmente.
  • Mentre la marea pooling, guardare per rouge onde e marea in arrivo quando si esplora con i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.