Articles

Scatta bellissimi ritratti notturni senza treppiede, senza Flash

Le vibrazioni della fotocamera rovinano i tuoi ritratti notturni palmari? Ecco 4 suggerimenti per vincere e ottenere che belle, nitide e ben illuminate colpo—e nessuna di esse comporta un treppiede (Segnalato da: Ryosuke Takahashi)

ritratto Notturno

EOS 5D Mark II/ EF35mm f/2 IS USM/ priorità Diaframma (f/2.0, 1/30 sec, EV -0.7)/ ISO 400/ WB: Auto

Attrezzature: Utilizzare un obiettivo veloce

Un obiettivo veloce, noto anche come “obiettivo luminoso”, si riferisce ad un obiettivo con un’ampia apertura massima, come l’EF35mm f/2 IS USM che ho usato per lo scatto sopra. La luce del negozio era la mia unica fonte di luce, ma l’apertura massima luminosa ha permesso a più luce di entrare nell’obiettivo e raggiungere il sensore senza che la velocità dell’otturatore rallentasse troppo (1/30 di secondo in questo caso). Lo scatto risultante era privo di vibrazioni della fotocamera e sfocatura del soggetto.

Gli obiettivi più veloci sono spesso obiettivi primari. E ‘ ancora meglio se l’obiettivo viene fornito con IS (Canon in-lens image stabilisation system) – avete bisogno di tutto l’aiuto che si può ottenere per garantire scatti stabili!

La funzione IS sul EF35mm f/2 IS USM riduce le vibrazioni della fotocamera per l’equivalente di circa quattro velocità dell’otturatore si ferma. Oltre alla luminosità e alla stabilizzazione dell’immagine, gli obiettivi grandangolari prime come quello che ho usato non solo sono in grado di catturare il contesto della scena, ma sono anche solitamente compatti e leggeri, ideali per la fotografia di strada anche di notte.

EF35mm f/2 IS USM

Clicca qui per vedere i dettagli di EF35mm f / 2 IS USM

4 passi per ottenere un ritratto notturno palmare nitido

Passo 1: Impostare la manopola della modalità in modalità Av. Impostare il numero f sul valore più piccolo.

A meno che tu non abbia in mente un’intenzione fotografica specifica (come un light painting), scatta in modalità AE (Av) con priorità di apertura e usa l’apertura più ampia. L’utilizzo di un’apertura più stretta rallenta la velocità dell’otturatore (allunga il tempo di esposizione), il che aumenta la probabilità di uno scatto sfocato. La maggior parte delle tecniche di velocità dell’otturatore lenta (come le tracce di luce) richiederà l’uso di un treppiede.

Passo 2: Aumentare la velocità ISO

Aumentare la velocità ISO in base alla luminosità della posizione di ripresa fino a ottenere una velocità dell’otturatore sufficiente per la fotografia palmare. Come regola generale, si sta utilizzando un obiettivo con una lunghezza focale di 35mm, la velocità dell’otturatore dovrebbe essere di circa 1/30 di secondo.

Se si utilizza ISO Auto, la velocità ISO selezionata dalla fotocamera potrebbe essere troppo alta, con conseguente granulosità. Se si desidera garantire una qualità incontaminata, potrebbe essere meglio impostare manualmente la velocità ISO.

Menu di selezione velocità ISO

Suggerimento: Impostare una velocità massima ISO Auto

Selezione massima ISO Auto

Per garantire che la velocità ISO non diventi troppo alta in modalità ISO Auto indipendentemente da quanto siano scure le impostazioni, impostare una velocità massima ISO Auto. Questo ti dà un maggiore controllo sulla qualità dell’immagine.

Fase 3: Trova una sorgente luminosa

Ritratto notturno dietro le quinte

Anche in condizioni di scarsa illuminazione, hai ancora bisogno di una sorgente luminosa. Ho posato il mio modello contro la porta del negozio e ho usato la luce che emerge dall’interno come fonte di luce principale.

Suggerimento: Per trasmettere l’atmosfera circostante, non correggere eccessivamente la temperatura di colore

Le luci erano lampade ad incandescenza dai toni caldi. L’utilizzo del bilanciamento automatico del bianco mi ha aiutato a catturare questi toni senza dover apportare ulteriori modifiche.

Scopri di più sul bilanciamento del bianco qui:
Nozioni di base della fotocamera #6: Bilanciamento del bianco

Passo 4: Attenzione alle ombre dure! La chiave è in cui il tuo modello si affaccia.

Di notte, i contrasti luce-ombra appaiono più forti. Prestare particolare attenzione ai vostri angoli di illuminazione per evitare ombre dure. Se la luce splende di lato, come in questo scatto, di solito inizio facendo in modo che il modello affronti la sorgente luminosa. Se le ombre sono troppo dure, regolare l’angolo della testa e la posizione di conseguenza.

Potresti essere interessato a:
3 Tecniche lusinghiere per imparare da modelli professionali

Idee per scatti notturni portatili: gioca con luci e ombre

 Factory silhouette

Vintage lampada ad olio

Neon vintage signboard

Ci sono molte altre cose che puoi fotografare di notte usando le tecniche sopra. Tieni d’occhio interessanti scene di strada o paesaggi notturni. Le cose che non si possono davvero catturare durante il giorno, come insegne al neon o luci decorative, rendono anche i soggetti ideali per la fotografia notturna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.